Spedizione: Costi di spedizione GBP £3.79

I francobolli dell'ONU sono Messaggeri di Pace

I Diritti dell'Uomo, l'ambiente, le specie minacciate d'estinzione e la pace sono argomenti d'interesse universale che riguardano tutti i popoli del mondo. Sono anche gli argomenti promossi dall'Amministrazione Postale delle Nazioni Unite (APNU) sui suoi francobolli. 

Rispecchiando il lavoro di questa organizzazione mondiale, i francobolli delle Nazioni Unite superano le frontiere della filatelia per attirare l'attenzione su problemi mondiali rilevanti e per ricordare l'impegno dell'ONU verso i suoi obiettivi. 

L'ONU è l'unica organizzazione al mondo alla quale, pur non essendo né una nazione né un territorio, è consentito emettere francobolli. E' inoltre l'unica autorità postale ad emettere francobolli in tre valute diverse, ossia dollari USA, franchi svizzeri ed Euro. 

I francobolli delle Nazioni Unite sono capolavori in miniatura che hanno vinto premi internazionali di design. Sono creati da artisti di tutto il mondo e stampati in vari paesi dalle migliori tipografie specializzate. 

I collezionisti di francobolli apprezzano i francobolli delle Nazioni Unite non solo per i disegni innovativi e i temi universali trattati ma anche perché è ancora possibile raccogliere tutti i francobolli delle Nazioni Unite finora emessi. Da quando è stata fondata, nel 1951, l'APNU ha emesso oltre mille francobolli.

Temi universali dei francobolli

I francobolli delle Nazioni Unite hanno illustrato gli obiettivi e le realizzazioni delle Nazioni Unite e del suo gruppo di organizzazioni.

Alcuni di questi francobolli celebrano obiettivi raggiunti, come raffigurato nell'emissione del 1991 Namibia: A New Nation - A Trust Fulfilled, per celebrare la nascita della Namibia. Altri temi, come l'emissione del 2003 dedicata alla Lotta contro l'AIDS in tutto il mondo, sono un richiamo serio ai problemi globali che continuano ad affliggere l'umanità ovunque. Inoltre i francobolli commemorano avvenimenti rilevanti della vita di questa Organizzazione internazionale, quali il Cinquantenario delle Nazioni Unite, nel 1995.

Alcune emissioni recenti riguardavano il nostro ambiente, la pace nel mondo e la promessa di un mondo migliore. Con l'aggravamento delle minacce che incombono sull'ambiente, le nazioni del mondo si sono rese conto che questi problemi, e le loro soluzioni, sono di natura globale. Le Nazioni Unite, tramite molte delle sue organizzazioni affiliate, hanno quindi fatto della tutela dell'ambiente una priorità. L'attuale serie di francobolli delleSpecie minacciate d'estinzione, con le sue bellissime illustrazioni di 12 specie minacciate ogni anno, attira l'attenzione su questo grave problema.

I francobolli delle Nazioni Unite

francobolli delle Nazioni Unite sono emessi simultaneamente presso gli uffici dell'ONU a New York, a Ginevra e a Vienna. Ciascuna emissione è caratterizzata da un tema comune, con valori diversi per ciascun ufficio. I francobolli sono disponibili presso gli uffici dell'APNU che li possono consegnare direttamente o a mezzo posta e tramite i commercianti di francobolli. Possono essere utilizzati per affrancare la posta consegnata presso gli uffici ONU di New York, Ginevra e Vienna.

Secondo le proprie linee guida, l'attività dell'Amministrazione Postale delle Nazioni Unite si limita alla vendita dei francobolli e degli interi postali. Solitamente si producono ogni anno sei emissioni commemorative nuove, che rimangono in vendita per soli 12 mesi. Al termine di tale scadenza, tutte le eventuali rimanenze vengono distrutte. I francobolli commemorativi si chiamano così perché commemorano un tema specifico. Non sono mai ristampati anche in caso di esaurimento prima della fine del periodo di vendita di 12 mesi. I francobolli ordinari hanno un periodo di vendita indefinito e i loro valori sono quelli occorrenti per le normali esigenze postali. I francobolli ordinari possono essere ristampati secondo le necessità.

I francobolli dell'ONU sono stampati in tutto il mondo da tipografie specializzate, che possono essere tipografie di stato oppure aziende tipografiche specializzate private. I francobolli dell'ONU sono prodotti con gli stessi controlli di sicurezza adottati per la stampa delle banconote. I collezionisti apprezzano l'elevata qualità dei francobolli, che sono sottoposti a numerosi controlli di qualità e vagliati dall'APNU per individuare eventuali difetti. Ecco perché la qualità dei francobolli dell'ONU è tra le migliori di tutte le amministrazioni postali.

Francobolli personalizzati

L'APNU New York e Vienna offrono un prodotto unico dei francobolli personalizzati al ricordo del viaggio alle Nazioni Unite. Persone o gruppi di persone possono visitare lo sportello dell'APNU, scattare una foto la quale sarà trasferita in un foglio di francobolli ONU. La foto sarà stampata sulle vignette accanto dei francobolli. Il foglio personalizzato si può tenere come souvenir, ma può anche essere utilizzato per inviare cartoline e lettere alla famiglia e agli amici in tutto il mondo.

Disegni premiati

I lavori dei più grandi artisti del mondo quali Marc Chagall (Francia), Friedensreich Hundertwasser (Austria), Hans Erni (Svizzera), Vincent Van Gogh (Paesi Bassi), Paul Klee (Germania) e Peter Max (U.S.A.) non solo sono in mostra nei grandi musei del mondo, ma sono anche riprodotti sui francobolli delle Nazioni Unite.

Raffigurando le attività delle Nazioni Unite, i francobolli hanno sfoggiato un'enorme varietà di stili e disegni. Dalla semplice rappresentazione grafica alle illustrazioni a forte impatto emotivo, questi francobolli hanno espresso speranza e disperazione, tristezza e gioia oppure, più semplicemente, commemorazione, osservanza e riflessione.

La Storia dei Francobolli delle Nazioni Unite

L'idea che le Nazioni Unite potessero emettere francobolli propri è stata proposta per la prima volta dall'Argentina nel 1947. 
Nel 1951 è stato raggiunto un accordo con le autorità postali degli Stati Uniti secondo il quale i francobolli erano denominati nella valuta degli Stati Uniti ed erano usati unicamente presso la sede dell'ONU a New York.

I primi francobolli delle Nazioni Unite furono emessi con denominazioni in dollari USA in occasione della Giornata delle Nazioni Unite, il 24 ottobre 1951. Questi francobolli conobbero un successo immediato e furono esauriti in pochi giorni.

Accordi postali analoghi furono poi stipulati con le autorità postali svizzere e austriache. 
L'accordo dell'11 dicembre 1968 concluso tra le Nazioni Unite e l'Azienda delle PTT Svizzere permise all'ufficio di Ginevra dell'APNU di emettere i primi francobolli dell'ONU denominati in franchi svizzeri, il 4 ottobre 1969.

Un accordo analogo datato 28 giugno 1979 con il governo austriaco permise all'ufficio di Vienna dell'APNU di emettere i primi francobolli dell'ONU in scellini austriaci, il 24 agosto 1979.

Collezionisti filatelici

La bellezza, l'unicità e il significato particolare dei francobolli dell'ONU, uniti alle loro specifiche e spesso curiose storie, nonché alle loro configurazioni originali, sono tuttora fonte di fascino e di grande valore per i collezionisti.

La filatelia è uno degli hobby più diffusi nel mondo, tuttavia l'età media dei collezionisti sta aumentando e il futuro della filatelia è nelle mani della gioventù d'oggi. L'APNU vuole incoraggiare i bambini a divertirsi con l'hobby della filatelia, introducendo i Fun Packs per collezionisti.