Spedizione: Spedizione GRATUITA a partire da GBP £30.00

Battaglia d'Inghilterra 70th Anniversario - Serie

Serie
GBP £3.00
Prezzo ufficiale garantito
(Articolo aggiunto al carrello)
Altri prodotti in emissione
Serie
GBP £3.00
Foglietti
GBP £2.00
Minifogli
GBP £18.00
FDC
GBP £3.50
FDC
GBP £2.50
Pack Foglietti
GBP £2.55
Dati tecnici
  • 21.02.2010
  • Westminster Collection
  • BDT International
  • Offset Lithography
  • 4 Colours
  • 28.45 x 42.58mm and 110 x 70mm
  • 6 x 50p and £2
Maggiori dettagli Battaglia d'Inghilterra 70th Anniversario

La battaglia d'Inghilterra, detta anche 'Il blitz', è il nome storico della campagna aerea combattuta sui cieli della Manica e dell'Inghilterra fra l'aviazione britannica e quella tedesca, supportata da unità italiane e di altre nazioni alleate dei nazifascisti, nel corso della seconda guerra mondiale. Il nome deriva da un discorso fatto dal primo ministro inglese Winston Churchill alla Camera dei Comuni in cui affermava che: 'La battaglia di Francia è terminata. Mi aspetto che la battaglia di Inghilterra stia per iniziare...' (en. The Battle of France is over. I expect the Battle of Britain is about to begin...).Il motivo strategico della battaglia fu la volontà tedesca di conquistare la supremazia sui cieli della Manica e dell'Inghilterra meridionale, come condizione preliminare per l'attuazione del piano d'invasione dell'isola (operazione Leone Marino) per vanificare la supremazia della Royal Navy che avrebbe impedito qualunque tentativo di attraversamento del canale della Manica.La battaglia terminò con un pieno successo da parte dell'aviazione britannica, che mantenne il controllo aereo della Manica e segnò un punto di svolta importante a favore delle forze alleate nel corso della guerra, costringendo Hitler a rinunciare al piano di invasione del Regno Unito.Gli storici di scuola inglese affermano che la battaglia durò dal 10 luglio al 31 ottobre 1940 (periodo di maggior intensità delle incursioni aeree diurne). Per contro, le fonti tedesche danno come inizio della battaglia la metà di agosto 1940 e ne pongono la fine nel maggio 1941, quando furono ritirate dal fronte le unità di bombardieri in previsione dell'attacco alla Russia, operazione Barbarossa.La battaglia d'Inghilterra non fu la prima grande battaglia condotta interamente dalle forze aeree: il Regno Unito aveva già subito, durante la prima guerra mondiale, una campagna di bombardamenti ad opera degli Zeppelin e di bombardieri a lungo raggio. Comunque la battaglia d'Inghilterra fu la più importante e prolungata campagna di bombardamento messa in opera fino a quel momento ed il primo tentativo di realizzazione pratica delle dottrine di bombardamento strategico, che erano sorte a partire dal primo dopoguerra.

[legga più]